Please select featured categories (for ticker) in theme admin panel. You can select as much categories as you want.

Presentazione del regolamento tecnico 2019

Written by | Il Gruppo, Presentazioni, Sicurezza

Linea Vita Informa

Comitato Tecnico Scientifico autonomo e indipendente, non lucrativo, di promozione sociale per la cultura sulla sicurezza nella prevenzione e protezione nei lavori in quota , negli spazi confinati e in ambienti sospetti di inquinamento
Qui di seguito chiamato Linea Vita Informa

Di cui il proprio organo di vigilanza qui di seguito indicato con la sigla ODV redige il presente regolamento :

Articolo 1. Scopo e campo di applicazione

Il presente Regolamento ha lo scopo di regolare i rapporto tra Linea Vita Informa e i componenti del comitato tecnico scientifico che richiedono di esserne parte

Articolo 2. Struttura organizzativa

Linea Vita Informa è garante della corretta divulgazione del proprio regolamento nel promuovere esclusivamente informazioni tecniche e legislativa, aggiornamenti sulle innovazioni tecnologiche senza mai promuovere forme di pubblicità finalizzata ad ogni tipo di interesse economico organizzando le risorse, gli strumenti e i mezzi necessari.

A tale scopo vigila sul suo funzionamento attraverso l’ODV Linea Vita Informa esercita in via esclusiva o principale una o più attività di interesse generale per il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale . Linea Vita Informa si propone di svolgere un servizio di consulenza tecnica e di informazione, in favore della utilità sociale, in modo prevalente dell’attività di volontariato degli autori .

Articolo 3. Definizioni

Verifica

E’ il processo di accertamento e riconoscimento del possesso della competenza professionale acquisita in un determinato ambito di competenza.

Ambito di competenza

L’ambito si riferisce a uno dei settori di attività, e/o a un’area specialistica (campo di attività specialistica).

Competenza

E’ la capacità di assunzione personale di responsabilità in un settore di attività e/o in un’area specialistica, grazie alle conoscenze disciplinari unite all’esperienza acquisita sul campo nello svolgimento della professione.

Qualificazione—( Lex 4 /13)

Dichiarazione rilasciata dall’ APC LAVORI IN QUOTA—APC COSTRUZIONI , che attesta il riconoscimento, sotto la responsabilità dell’Associazione stessa, del possesso della competenza acquisita in un determinato ambito di competenza. La competenza acquisita può essere di livello EQF2 o superiori.

Elenchi

Sono le liste specifiche dei Professionisti Qualificati che compongono nel suo complesso il Registro dell’APC LAVORI IN QUOTA—APC COSTRUZIONI

Articolo 4. Condizioni generali

art.4.1 – Richiesta di adesione .

La richiesta di adesione è volontaria. Presentando la richiesta, il Richiedente accetta contestualmente criteri, prescrizioni, metodi e procedure indicati nel presente Regolamento.
Tutti gli atti relativi alla procedura di adesione sono svolti a cura di ODV con garanzia di riservatezza verso terzi e nel rispetto delle norme di legge vigenti sulla tutela della riservatezza dei dati personali.

art.4.2 – Ottenimento dell’adesione

L’ottenimento della adesione al comitato tecnico è subordinato a:

  1. a)  possesso dei requisiti prescritti ( competenza professionale)
  2. b)  invio della richiesta secondo le modalità previste,
  3. c)  colloquio-intervista di approfondimento (colloquio con colleghi esperti del CTS, applicando la logica della valutazione tra pari, meglio nota con il termine inglese di “peer review” o “peer-to-peer review”, eseguibile anche via collegamento Skype che consente anche l’accertamento dell’identità del richiedente l’adesione , in fase di colloquio),
  4. d)  Firma per accettazione delle prescrizioni per l’uso del Logo LINEA VITA INFORMA con delibera, a cura di ODV
  5. e)  Sottoscrizione del modulo di autorizzazione al trattamento riservato dei dati personali.

art.4.3 – Requisiti per l’ammissione

  1. a)  L’adesione comprova l’esperienza acquisita in un settore e l’aver svolto attività professionali che hanno comportato l’assunzione di responsabilità personali, sia pure nell’eventualità di una collaborazione con altri professionisti.
  2. b)  Per presentare la richiesta di adesione è necessario:
    1. essere Socio Aias con l’iscrizione e regolare pagamento della quota sociale di APC LAVORI IN QUOTA o APC COSTRUZIONI aver maturato un’esperienza di lavoro nel settore per il quale è stata richiesta l’ammissione

L’iscrizione /ammissione provvisoria nell’ elenco può essere proposta direttamente da ODV anche in altri casi qual ora venga ritenuto che la competenza o l’esperienza professionale dia un valido contributo alla utilità sociale

art.4.4 – Notifica di ammissione e adempimenti conseguenti

  • La delibera di rilascio dell’ammissione viene notificata al richiedente il quale, ricevuta la comunicazione, è tenuto a:
  • verificare l’esattezza degli elementi identificativi
  •  firmare per accettazione il testo delle Prescrizioni per l’uso del Logo,
  • firmare il modulo per l’autorizzazione alla conservazione e gestione dei dati relativi alla sua adesione
  • firmare il modulo per l’autorizzazione all’inserimento del proprio nominativo negli Elenchi dei Professionisti Qualificati che compongono nel suo complesso il comitato tecnico
  • sottoscrivere l’impegno a utilizzare il Logo nei termini stabiliti dal presente Regolamento, l’ inadempienza anche parziale a quanto sopra richiesto, comporta la sospensione, per un termine massimo di tre mesi, dell’iscrizione nell’apposito Elenco dei professionisti qualificati.

Trascorso inutilmente il termine di sospensione senza che siano stati completati tutti gli adempimenti, l’adesione /iscrizione decade.

Il professionista cui venga sospesa e/o annullata l’adesione non può far uso del Logo;

Articolo 5. Mantenimento, sospensione/annullamento e rinnovo della qualifica

Durante il periodo di validità della adesione , il suo mantenimento annuale è da ritenersi automaticamente confermato a seguito di:

  1. ) assenza di provvedimenti di ODV nei confronti dell’interessato;
  2. ) pagamento dell’importo annuale della quota d’ iscrizione all’ Associazione AIAS

La sospensione e/o l’annullamento della adesione sono previsti a seguito di provvedimenti presi da ODV al verificarsi di una o più delle seguenti condizioni:

  1. ) non osservanza delle prescrizioni previste nel Codice etico e di comportamento e nelle Prescrizioni per l’uso del Logo
  1. ) reclamo scritto su inadempienze verso terzi;
  2. ) non conformità rilevabili dal registro dei reclami tenuto dal professionista;
  3. ) mancato pagamento delle quote d’ iscrizione/mantenimento;

ogni altra carenza che derivi dal mancato rispetto di quanto formalmente accettato dal professionista all’atto della adesione .
In tali carenze ricadono anche eventuali azioni/comportamenti che possano influenzare in maniera negativa e/o ledere l’immagine del comitato tecnico di LINEA VITA INFORMA;

Articolo 6. Logo

Il Logo, o marchio, è composto da un simbolo grafico che include per esteso anche la denominazione il Logo deve essere riprodotto rispettando formato, proporzioni e colori secondo le caratteristiche ufficiali; è ammessa la rappresentazione in bianco e nero;

Articolo 7. Uso del logo

L’uso del Logo è individuale e riservato esclusivamente a quei professionisti, nominativamente definiti, inseriti negli Elenchi del comitato tecnico che compongono nel suo complesso il Registro del comitato professionale. Non è consentito l’uso collettivo, ossia esteso a più persone, del Logo.

Il Logo serve per contrassegnare sia la documentazione professionale, sia la documentazione informativa, compresi carta intestata, biglietti da visita, stampe promozionali, ecc. utilizzati dal professionista.

È VIETATO l’apposizione del logo su documentazione commerciale o di marketing aziendale.

Ogni altro uso del Logo è vietato.

ODV si riserva la revoca del diritto all’uso del Logo qualora venisse accertato un uso difforme da quanto stabilito dal presente regolamento da parte del professionista

Articolo 8. Quote volontarie di sostegno attività NETWORK

ODV incarica la società LINEA VITA BY COMED S.r.l via Bellafino nr 20 –24126 Bergamo con P.IVA 01259030169 alla gestione delle attività di NETWORK :

  1. ) Registro del logo
  2. ) Registro del dominio internet
  3. ) Realizzazione e Gestione del sito
  4. ) Attivazione e gestione dei social Facebook—LinkedIn—Youtube
  5. ) Rassegna stampa : ANSA— CORRIERE dell’ECONOMIA

ODV ,previo accordo preliminare tra gli aderenti, determina l’importo dell’eventuale quota da versare per ogni aderente per il sostegno volontario delle attività del NETWORK.

Articolo 9. Esperienza oggettiva nel settore

A garanzia di sufficiente affidabilità nell’adesione del comitato tecnico, e a testimonianza di una pregressa esperienza minima sul campo, viene considerato requisito necessario l’avere esercitato professionalmente l’attività in oggetto da almeno 12 mesi continuativi, intesi come 365 giorni dall’avvenuto corretto inquadramento fiscale dell’attività.

Ai fini della valutazione di sufficiente anzianità professionale sono ritenuti validi e fra loro cumulabili anche periodi di esercizio professionale in forma fiscale differente, purché fra loro non separati (interrotti) da intercorrenti periodi di durata superiore a sei mesi (182 giorni).

Articolo 10. Prevalenza della prestazione professionale su altre attività lavorative

A garanzia di maggior affidabilità nell’adesione del comitato tecnico, e a testimonianza di una significativa dedizione alla professione oggetto del presente regolamento , è considerato requisito necessario l’esercizio prevalente (ancorché non esclusivo) della professione in oggetto, cioè con impegno superiore al 50% delle ore lavorate nel complesso dal professionista in esame.

Articolo 11. Organismo che effettua la valutazione e la validazione

L’Organismo ODV che effettua la valutazione delle competenze professionali degli aderenti al comitato tecnico assicura:

  1. ) requisiti di indipendenza,
  2. ) imparzialità,
  3. ) trasparenza,
  4. ) competenza e assenza di conflitti d’ interesse;
  5. ) l’omogeneità delle valutazioni;
  6. ) di aver definito e adottato e di impegnarsi a rispettare un proprio sistema qualità documentato e un proprio codice etico e di comportamento.

Articolo 12. Comportamenti personali attesi

Il professionista aderente al comitato tecnico LINEA VITA INFORMA è tenuto al rispetto ed applicazione dei seguenti principi/precetti:

a) Attenzione alle necessità dell’utenza

Il professionista deve garantire – oltre all’ovvia puntuale applicazione delle norme dirette e conseguenti previste dal Codice Civile in materia di prestazioni d’opera e, quando del caso, di prestazione d’opera intellettuale – anche una fattiva e continuativa attenzione alle necessità professionali della committenza.

b) Correttezza e trasparenza nelle politiche tariffarie.

Ogni singolo professionista è libero di valutare le proprie dinamiche tariffarie, e di applicarle a sua discrezione. In rispetto al codice etico e di comportamento il professionista s’ impegna tuttavia a rendere sempre edotto con trasparenza e tempestività il cliente delle sue richieste tariffarie, e a non innescare operazioni promozionali in grado di generare turbative di mercato.

c) Attenzione ai diritti di terzi

Il professionista s’ impegna a effettuare alla sua clientela prestazioni non lesive di diritti di terzi (copyright di terze parti, diritto d’ immagine, ecc.). Se il professionista fosse a conoscenza di restrizioni anche solo potenziali all’impiego di marchi o immagini altrui, s’impegna a informarne il cliente o utilizzatore, prima o contemporaneamente all’erogazione della sua prestazione professionale.

d) Rispetto per collaboratori, fornitori, colleghi e terze parti

Il rapporto con colleghi, assistenti, operatori e collaboratori in genere deve essere improntato al più completo rispetto umano e professionale. Le operazioni autopromozionali del professionista devono essere corrette, in rispetto della verità e del lavoro dei colleghi.

e) Rispetto delle vigenti norme fiscali

Si evidenzia qui che l’esercizio continuativo e con requisiti di professionalità, per sua stessa natura richiede necessariamente l’inquadramento della stessa secondo la vigente normativa fiscale, a cui il professionista si attiene compiutamente.

Articolo 13. Aree professionali e operative nel settore

Il professionista aderente al comitato tecnico LINEA VITA INFORMA è tenuto all’appartenenza delle seguenti aree professionali :

  1. Tecnici progettisti- rilevatori di sistemi anticaduta
  2. Tecnici installatori di sistemi anticaduta 
  3. Direttore tecnico di cantiere di sistemi anticaduta
  4. Gestore dei sistemi di sistemi anticaduta in dotazione all’opera
  5. Addetto ai lavori in quota
  6. Tecnico ispettore dpi III categoria
  7. Addetto ai lavori su fune in siti naturali e artificiali
  8. Addetto nei lavori in ambienti sospetti di inquinamento e nei lavori in ambienti confinati  
  9. Coordinatori della sicurezza
  10. RSPP—Healt & Safety Manager
  11. Formatori accreditati
  12. Istruttori qualificati
  13. Produttori—fabbricanti
  14. Addetti al servizio di prevenzione
  15. Organi di vigilanza sul mercato
  16. Avvocati
  17. Medici del lavoro
  18. Rappresentati di associazioni / enti

Articolo 14. Segreteria

Il servizio di segreteria è finalizzato :

  1. ) Alla gestione organizzativa del gruppo tecnico ) Sportello unico per i consumatori ( info)
  2. ) Alla gestione Network
  3. ) Alla gestione operativa *

Per gestione operativa si intende il raccoglimento di richieste pervenute dal sito o dai contatti dei social in cui viene richiesto un intervento tecnico ( consulenza –fornitura –progettazione –installazione )
La richiesta verrà inoltrata allo specialista /progettista/società competente dell’area geografica di pertinenza più vicino possibile al luogo di provenienza della richiesta

Last modified: 5 Marzo 2020